Come sopravvivere alla prima vacanza di famiglia. Località: Valeggio sul Mincio

Cosa c'è di meglio di una prima vacanza in 3? Sicuramente una prima vacanza in 4.

Quando Silvia  di Mamme in viaggio ha proposto di condividere una serie di articoli dedicati alla prima vacanza in 3, ho pensato a quale è stata la nostra prima vacanza.

Ho fatto un rapido rewind dei viaggi fatti prima dell'arrivo di Freddy con Perla. Mi sono venuti in mente due mini weekend trascorsi uno in montagna e l'altro mare  Nell'ultimo dei quali ero in attesa di sette mesi, Perla aveva 15 mesi e mi portavo un bel pancione a spasso per le vie di Imperia.

Ma la prima vera vacanza di famiglia, è stata nel 2015 quando eravamo già in 4 ed abbiamo trascorso una settimana in un villaggio turistico nei pressi del Lago di Garda, precisamente a Valeggio sul Mincio. Le mie piccole pesti all'epoca avevano: Perla due anni e mezzo e Freddy un anno.

 

20160613_121447
20160613_121510

La Pianificazione della vacanza

Quando si hanno due bimbi piccoli la pianificazione è INDISPENSABILE!!

Dopo giorni di navigazione sul web, ho trovato il luogo adatto a noi!! Mi sono concentrata nella ricerca sulle strutture Family Friendly, perchè ritengo possano fare davvero la differenza.

Diciamocela tutta.. avere la sicurezza di poter disporre di quei servizi basilari che eliminano i disagi di viaggiare con bimbi piccoli (es. fasciatoi, culle, menu bimbi, biberonerie), e di avere a disposizione quel “qualcosa in più” che renderà la vacanza piacevole e divertente (animazione,miniclub) diventano caratteristiche quasi fondamentali per vivere una vacanza in serenità anche per noi adulti.

Ho tenuto in considerazione quelle località che erano poco conosciute sia da me che a mio marito .

Abbiamo così scelto così un Park Family a Valeggio sul Mincio a 10 km da Peschiera del Garda.

Si tratta di' un intero villaggio composto da una gran varietà di case mobili (per tutti i gusti e tutte le tasche) che offre tanti servizi dedicati alle famiglie. .

Strategicamente posizionato, in quanto dà la possibilità di raggiungere numerose località interessanti dal punto di vista naturalistico, storico culturale ma anche del divertimento

La vacanza era stata da me pianificata in ogni particolare, avevamo una località diversa da visitare ogni giorno. Giornate più impegnative, altre in cui potevamo anche “rilassarci” in piscina ( il virgolettato è d'obbligo quando si parla di vacanza con due bambini piccoli).

Le località come da  programma erano:

  • Primo Giorno: Riva del Garda
  • Secondo Giorno: Leolandia
  • Terzo giorno: Sirmione e Peschiera del Garda
  • Quarto giorno :Le Cascate della Molina
  • Quinto giorno :Borghetto dove potevamo assaggiare i mitici tortellini locali.
  • Sesto giorno Verona

A pensarci ora, che ho più "esperienza", forse era pretendere troppo. Il programma era un pò troppo impegnativo e pretenzioso.. capirete presto il perchè.

Il bagaglio

Inutile dirvi che quando si organizza un viaggio con bambini, tutto è indispensabile!! Bisogna prevedere tutto, compresa la terza guerra mondiale..

Le valigie riempite con quei mitici sacchetti sottovuoto che senza ombra di dubbio ti fanno recuperare tanto spazio. Ma quando andrai a disfare la valigia, il vestiario sarà talmente aggrinzito, che se non hai portato un ferro da stiro da viaggio ti verrà davvero da piangere!!

La prima cosa, per una mamma con tendenze all'ipocondria come me, è la borsa dei farmaci. Riempita fino all'inverosimile con farmaci per ogni malattia possibile. Ho insistito con mio marito per portare l'apparecchio dell'aerosol lui riteneva che fosse inutile .. ma la lungimiranza di una mamma non sbaglia mai!!

Il problema è stato caricare i bagagli nell'auto. Solo i due passeggini riempivano la metà del bagagliaio, ma le mie abilità nel gioco del tetris (affinate da anni e anni di viaggi in auto da una parte all'altra dell'Italia) ci ha permesso di sfruttare ogni angolo (.. qualche piccolo problema c'è stato al momento appaiare le scarpe, disseminate in ogni interstizio tra i vari bagagli). L'auto era così carica che rischiava di impennarsi sulle due ruote posteriori.

Peschiera del Garda fonte wikipidia
Peschiera del Garda fonte wikipidia
Sirmione fonte Wikipidia
Sirmione fonte Wikipidia

Aspettative contro realtà

Ebbene si le aspettative per questa prima vacanza erano davvero alte, dovevamo davvero riuscire a vedere e fare tante cose.

Una volta arrivati, abbiamo potuto constatare che il villaggio era davvero molto carino, ben organizzato e a misura di famiglia. Abbiamo trascorso, dopo aver svuotato l'auto, la prima sera e la prima notte tranquillamente nella nostra casa mobile .

Ma contro gli eventi della natura non si può fare molto. Anche se le previsioni meteo due giorni prima della partenza erano abbastanza chiare, io da inguaribile ottimista, pensavo che quella perturbazione preannunciata potesse poi tradursi in una piccola pioggerella di  fine primavera.

E' invece no, il mattino seguente le nuvole nere erano sopra la nostra testa, ed erano purtroppo non di buon auspicio. Da li a poco sarebbe venuto giù un piccolo diluvio, e così fu. Piovve l'intera giornata e la mattina del giorno seguente. La nostra visita a Riva del Garda programmata per quel giorno saltò e così purtroppo anche la giornata a Leolandia.

Il terzo giorno per fortuna il tempo fu clemente così abbiamo potuto visitare Sirmione e Peschiera da Garda, località sul lago con paesaggi davvero mozzafiato.

Quarto giorno Freddy con la febbre a 38!! Medico di guardia tachipirina e aerosol che io avevo insistito per portare (lungimiranza o mi porto sfiga.. rimarremo con il dubbio)

Quinto giorno le condizioni di Freddy erano migliorate la giornata era carina così visita a Borghetto e assaggio dei famosi tortellini!!

Sesto giorno un bel pomeriggio a Verona. Visita dell'Arena, del centro storico e della famosissima casa di Giulietta.

casa giulietta
IMG_1876

La nostra settimana era giunta al termine. Certo non è andato tutto come era stato programmato! A scanso di equivoci vacanze nei primi giorni di Giugno non ne abbiamo più prenotate. Comunque è stata una bellissima esperienza, che ricorderemo come:

La nostra prima vacanza di famiglia

Con questo post ho partecipato alla serie #laprimavacanzain3-

La settimana scorsa è toccato a Isabella di Mama Made in Italy che ci racconta come è  affrontare una prima vacanza in campeggio : Campeggio con bambini (parte 2) - Si può davvero fare?

Mentre giovedì 18  Aprile tocca a Sabrina di  I Viaggi di Ciopilla.

Continuate a seguirci né leggerete delle belle!!!

 

Giogiò

Nata a Taranto, ma risiedo in Sicilia. Sono dottore commercialista con titolo al momento nel cassetto, moglie e mamma a tempo pieno di Perla e Freddy. Coltivo la passione del web, della scrittura e della lettura. Continuo ad essere informata sul "Mondo fiscale" anche se non esercito.

18
Lascia una recensione

avatar
13 Comment threads
5 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
15 Comment authors
GiogiòLaura AmbrosiValentinamary pacileosofiaRecent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Sabrina Balugani
Ospite

La prima vacanza non si scorda mai !

Laura Ambrosi
Ospite

Il prossimo mese partiremo alla volta della nostra prima vacanza in 4, nella comoda, stupenda e tranquilla Marina di Massa…
Incrocio le dita che non debba tornare a casa esaurita 😁

amalia Occhiati
Ospite
amalia Occhiati

Ogni volta che parto per una vacanza ma anche solo per un we cerco di pianificare il tutto per non perdermi nente della località dove vado, però gli inconvenienti non mancano mai e ciò che viene programmato non sempre viene rispettato tutto. L’importante comunque è passare belle giornate, spensierate e con la famiglia

sheila
Ospite

che bella esperienza la vostra io non ho ancora avuto modo di mettere a prova la mia famiglia nonostante siamo in 4 tra lavoro e impegni non facciamo una vacanza dal 2007 !

Blery&Ily
Ospite

Sembra essere stata una gran bella vacanza, si sa che organizzarsi con i figli è un pochino più complicato.

Blery&Ily
https://thesprintsisters.com

Vanessa
Ospite
Vanessa

Che bel racconto il tuo! Indubbiamente ci vuole una certa organizzazione da ciò che dici ma ne vale sicuramente la pena.

Erika Cammarata
Ospite

Questa è una zona che frequento spesso. Verona nasconde degli angoli davvero magici, oltre alla classica ma sempre magica casa di Giulietta. Borghetto è un piccolo borgo davvero carino, in cui si mangia molto bene. Mi piace moltissimo il panorama che si affaccia sulle acque e il piccolo mulino appena entrati nel borgo. Sirmione è l’unico posto che ho sempre visto di sfuggita perché sempre di corsa e mi sono ripromessa di fermarmi qualche ora in più quest’anno. Leolandia non l’ho mai vista ma sono stata un sacco di volte a Gardaland a Peschiera, città molto bella tra l’altro. Avete… Leggi il resto »

Rossana
Ospite

Borghetto sul Mincio è carinissimo, io vivo in zona e per le passeggiate della domenica pomeriggio è tra le mie mete preferite. Certo, da queste parti quando comincia a piovere non la finisce più e se capiti in un momento piovoso ti passa la voglia.. ma sappi che a seconda di come gira al tempo, qua può piovere anche l’intero mese di agosto.

Greta
Ospite
Greta

io non ho figli però dai è bello viaggiare tutti insieme ed è bello viaggiare quando si hanno bimbi piccoli….. vedo mia cugina che con sua figlia hano girato mezzo mondo e ora che ha 18 anni continua ad andare in viaggio con loro

Nicoletta
Ospite

Parlando di prime vacanze formato famiglia… vi faccio ridere. L’anno scorso organizziamo le ferie. Finalmente vinco io dopo anni: montagna. Mio marito la odia… specialmente nel periodo estivo perchè… non ama camminare! Ebbene, partiamo con neonato: arriviamo in Trentino e… la macchina segnala problemi “di olio”… primo giorno quindi in officina… Poi…terzo giorno….alluvione mentre eravamo a mangiare in una baita… bloccati per ore e… con il latte solo per il pasto del pomeriggio (da lì ho sempre girato con scorte di latte per una settimana)!!!
Insomma…mio marito mi ha detto che non mi lascerà più organizzare da sola una vacanza!!!

Make up addicted
Ospite
Make up addicted

I viaggi in famiglia sono ricordi che vi porterete sempre dentro, soprattutto i bimbi

sofia
Ospite

Che belli i ricordi delle prime vacanze. Io ne ho una per ogni figlio 😀 una prima vacanza con Dejan quando era piccolo 23 anni fa. Una con Dejan di 3 anni e Pamela di 1 mese. Una di Andrea Chandra 🙂 Ma pochissime foto

mary pacileo
Ospite
mary pacileo

deve essere stata una bella vacanza, con i bimbi piccoli non è semplice, ma se ci si organizza bene come te, tutto è più facile

Valentina
Ospite

Premetto che non ho figli. Conosco bene il Lago di Garda abitando a Milano e ti assicuro che la pioggia lì non manca. Capisco vedere luoghi diversi ma in giugno io sarei stata in una zona come la Toscana, più vicina e tempo più sicuro. In ogni caso, meno male che vi siete divertiti.

In cooperazione con Amazon.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: