Per le mamme che non hanno tempo, 7 consigli per prendersi cura della propria pelle

Mai dimenticarsi della salute della propria pelle. Un aspetto che richiede sempre molte attenzioni da parte nostra, un’abitudine che dovrebbe essere quasi automatica, anche se una mamma ha sempre mille impegni che la limitano. Nonostante questi impegni, però, bisogna trovare il tempo per curare la pelle. Per una questione di salute, ma anche per la nostra bellezza. Ecco perché oggi vi daremo 7 pratici e veloci consigli per prendercene cura nel migliore dei modi, sfruttando il poco tempo che noi mamme abbiamo a disposizione.

Ricordati sempre di idratarla

Non sottovalutare l’importanza dell’idratazione: la pelle povera di liquidi tende infatti a perdere la sua elasticità, e questo favorisce la nascita di problemi vari (come le temutissime rughe). Per idratarla dovresti bere molto e usare altri sistemi per mantenerla fresca (ad esempio, una maschera al miele potrebbe fare al caso tuo).

Non usare acqua troppo calda

Una bella doccia bollente può sì ritemprare il nostro spirito, ma non è la scelta migliore per la pelle. L’acqua troppo calda, infatti, stressa la cute e la indebolisce: intervenendo sulla barriera idro-lipidica, l'acqua bollente impoverisce quest’ultima riducendone gli oli essenziali.

Proteggila dal sole (anche d'inverno)

Ogni donna sa che in estate il sole diventa sia alleato che nemico della pelle. L'esposizione va dosata e gestita con una crema solare di livello, e questa regola vale anche per l’inverno, perché durante i mesi freddi il sole continua ad aggredire la nostra pelle.

Attenzione a quando la asciughi

La pelle tende spesso a indebolirsi a causa delle aggressioni esterne, e tra queste c'è anche... l'asciugamano. Se vuoi garantirle una salute di ferro, assicurati di fare molta attenzione quando l’asciughi: meglio tamponare con delicatezza, senza mai sfregare l’asciugamano sui tessuti.

Utilizza i prodotti giusti

Naturalmente dovresti anche usare sempre e solo i prodotti giusti, soprattutto se la tua pelle è più sensibile e reattiva del normale. In questo senso può essere sicuramente utile consultare i vari cataloghi online, come quello dei prodotti Lichtena, dove tra l'altro ne trovi anche alcuni per i tuoi i bambini.

Non toccarti troppo il viso

Anche se non ci facciamo caso, spesso durante il corso della giornata tendiamo spesso a toccarci il viso con le dita: un errore da evitare, perché le mani sono uno dei principali mezzi di trasporto per i germi. Meglio cercare di controllarsi, per quanto possibile.

Attenzione alle zone fragili

Zone come il contorno occhi dimostrano di essere più fragili rispetto alle altre, quindi richiedono maggiori attenzioni. Nella tua routine quotidiana dovresti sempre prestare massima attenzione alle zone in questione, usando dei prodotti pensati appositamente per quelle aree.

Se osserverete questi pratici 7 consigli avrete ben presto una pella morbida idratata e pulita.

Se vi è piaciuto l'articolo seguiteci iscrivendovi  al blog in fondo alla pagina o seguendoci sulla nostra pagina facebook

Leggete anche :

 

 

 

4
Lascia una recensione

avatar
2 Comment threads
2 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
3 Comment authors
ElenaMarilenaPriscillaRecent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Priscilla
Ospite

La pelle del viso è sempre esposta agli agenti esterni e quindi prendersene cura dovrebbe essere prioritario, specialmente se poi è anche delicata.
Seguo questi consigli e mi trovo bene, veramente.

Elena
Admin

Sono piccole accortezze che dovremmo fare di routine per aiutare la nostra pelle del viso. Grazie

Marilena
Ospite
Marilena

Piccole semplici regole che spesso prese da mille cose ci dimentichiamo di applicare!!

Elena
Admin

Davvero,basterebbe cosi’poco!!

In cooperazione con Amazon.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: