Crostata senza burro con olio Bimby. Perfetta per gli intolleranti al lattosio

La crostata è un dolce semplice ed è quasi impossibile da sbagliare. Gli ingredienti li troviamo facilmente in dispensa, ed è semplice anche per questo. Io la faccio soprattutto la domenica se ho poco tempo a disposizione, in quanto essendo una gran pasticciona in cucina, evito per la fretta di fare dei disastri.

La crostata della domenica diventa spesso un divertimento con le mie piccole pesti che collaborano realizzando le decorazioni più improbabili.

Passiamo alla nostra ricetta, vi propongo in questo post una variante di crostata con olio quindi senza burro, ideale per gli intolleranti al lattosio avvalendomi del mio grande amico in cucina IL BIMBY

crostata con olio

Ingredienti

  • 300 gr di farina
  • 100 gr di zucchero
  • 80 gr di olio di arachidi
  • 1 tuorlo
  • 1uovo
  • buccia di un limone
  • 1 cucchiaio di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • marmellata a piacere q.b.

Attrezzatura occorrente

  • Bimby
  • carta da forno
  • mattarello
  • rotella taglia pasta
  • tortiera

Prima cosa da fare è accendere il forno statico a 180° .

Nel boccale del bimby versate lo zucchero e il limone e avviate il turbo per 5 sec.

Aggiungete il tuorlo e l'uovo intero, l'olio vel 3 per 1 min. Per ultimo aggiungere la farina e il cucchiaio di lievito vel 5 2 min.

 

Su di un piano da lavoro infarinato capovolgete il contenuto del Bimby che non sarà omogeneo quindi dovrete riunirlo e formarci una palla. La palla sarà divisa in due parti. ¾ saranno la base della nostra crostata, il restante quarto invece servirà per fare delle striscioline che renderanno la nostra crostata più bella. Le due parti dell'impasto, con le quali formeremo delle ulteriori palle di pasta, saranno avvolte in pellicola che lasceremo riposare giusto 5 min in frigo.

Dopo i 5 minuti prendiamo le due parti e procuriamoci due fogli di carta da forno su di uno versiamoci un po' di farina sistemiamo la palla più grande che andremo a schiacciare un po' e ricopriremo con l'altro pezzo di carta da forno. A questo punto con il mattarello stendiamo la nostra pasta frolla all'olio dello spessore di 0,5 cm circa e foderiamo la tortiera, io per evitare di fare pasticci la fodero con sotto la stessa carta da forno cercando di farla aderire bene alla tortiera. Una volta eliminata la pasta in eccesso che straborda dalla tortiera possiamo farcire la base della nostra crostata con la confettura che più ci piace.

Passiamo alla formazione della rete di pasta sulla nostra base. Sempre con la carta forno stendiamo la pasta di uno spessore più sottile 0,5 cm circa e aiutandoci un una rotella tiriamo della striscioline. Incominciamo a sistemare le strisce sulla nostra base. Partiamo con quelle più lunghe che sistemeremo ai due diamatri e alterneremo una striscia orizzontale con una verticale in tal modo l'effetto estetico sarà molto gradevole. Una volta terminata la rete inforniamo la nostra crostata per circa 30 min,

Sfornate una volta raffreddata, e buon appetito

Giogiò

Nata a Taranto, ma risiedo in Sicilia. Sono dottore commercialista con titolo al momento nel cassetto, moglie e mamma a tempo pieno di Perla e Freddy. Coltivo la passione del web, della scrittura e della lettura. Continuo ad essere informata sul "Mondo fiscale" anche se non esercito.

1
Lascia una recensione

avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
Barbara PalermoRecent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Barbara Palermo
Ospite

Non sapevo si potesse realizzare anche una frolla con l’olio d’oliva, ottima idea, grazie!

In cooperazione con Amazon.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: